3 maggio 2011

Sei pronto per la neo-evoluzione?



Non avevo mai sentito parlare di Harvey Fineberg, ma dopo aver visto questa sua presentazione a TED, sono diventato subito un fan. Il suo e' un perfetto esempio di come non sia obbligatorio essere transumanisti per... essere transumanisti! Mi spiego: Fineberg, che io sappia, non e' mai stato in alcun modo coinvolto con il movimento transumanista (e non usa il termine nella sua presentazione), ma in questo video sostiene che siamo all'alba dell'era in cui potremo modificare il nostro DNA per essere piu' forti, intelligenti, attraenti, creativi e longevi, un processo da lui descritto come evoluzione auto-diretta o "neo-evoluzione". Vi ricorda niente? Forse questo e' un altro segnale che il meme centrale del transumanesimo ("e' etico e desiderabile modificare la condizione umana") sta percolando nel sottosuolo culturale contemporaneo. I transumanisti sono stati fra i primi ad accettare e a promuovere il concetto, ma sospetto che saranno i transumanisti-di-fatto-se-non-di-nome come Fineberg che daranno il contributo principale alla realizzazione della visione transumanista. Certo, le visioni del futuro transumaniste sono molto piu' ambiziose (qui qualche esempio), ma non mi sembra il caso di lamentarsi...

1 commento:

Anonimo ha detto...

discutibile e pure giusto