22 marzo 2011

La rana che sopravvive al congelamento

Un lettore mi segnala questo articolo del New Scientist dedicato agli animali che passano l'inverno non in uno stato di ibernazione, ma addirittura congelati. Particolare attenzione va' alla rana Litoria ewingii, il cui "trucco" consiste nella produzione di glicerolo (non a caso il primo agente protettivo utilizzato nella crionica). Qui un vecchio articolo del blog sugli esempi naturali di crionica.

3 commenti:

Anonimo ha detto...

Nessuna novità dal promettente Cell Alive System?

Estropico ha detto...

No, ma e' una tecnologia che cerco di monitorare, per cui ne parlero' sul blog appena ne risentiro' parlare. Se qualche lettore trovasse qualche informazione che mi fosse sfuggita, sono tutto orecchie! Lasciate pure un commento a questo post o scrivetemi a estropico "at" gmail "punto" com

Ciao,
Fabio

Anonimo ha detto...

No, nessuna news dal CAS di Owada, ma ... addirittura sembra che tra i vari forum dei crionici sia in atto un vero proprio boicottaggio di qualunque notizia in proposito.
Alcuni forumisti sono stati cancellati dai forum solo per aver accennato a CAS.
Ci sarebbe da ritenere che sia in atto una specie di guerra tra poveri nel mondo della crionica.

Prossimamente provvederò personalmente ad aprire un sito in proposito e non mancherò di informare il prezioso sito di extropico.