17 dicembre 2010

Max More intervistato da h+ Magazine

L'intervista si apre con un po' di storia del movimento transumanista, per poi proseguire cone le riflessioni di More sul concetto di singolarita' tecnologica, il suo intervento alla recente conferenza di Humanity+, quali progressi tecnoscientifici gli sembrano piu' promettenti nei prossimi dieci anni (potenzianti cognitivi e medicina personalizzata), e molto altro.

Nessun commento: