13 novembre 2010

Superanziani

Superagers.com e' il sito dedicato al Longevity Genes Project dell'Albert Einstein College of Medicine della Yeshiva University, un progetto il cui obiettivo e' scoprire quali sono i segreti genetici di chi "invecchia bene". A questo scopo sono state condotte analisi del Dna di 500 persone fra i 95 e i 112 anni di eta' e in buona salute, e sui loro figli. L'idea e' di identificare dei cosiddetti geni della longevita' per facilitare interventi farmacologici tesi a dare a tutti i benefici che una Madre Natura capricciosa ha dato solo ad alcuni... Ecco i risultati principali dello studio, ad oggi:

-se i tuoi genitori sono "invecchiati bene" e' probabile che lo farai anche tu
-chi invecchia bene tende ad avere livelli alti di colesterolo "buono" (HDL) e livelli bassi di colesterolo "cattivo" (LDL)
-e' probabile che chi invecchia bene abbia molecole di colesterolo (sia HDL che LDL) di dimensioni superiori alla media, una caratteristica che risulta in minore probabilita' di problemi cardiaci, insulinoresistenza e ipertensione.

Sul sito troverete anche una serie di interviste video con Nir Barzilai, direttore dell'Institute for Aging Research e con alcuni dei 'superanziani' che hanno preso parte allo studio (eta' media 100 anni e tutti estremamente lucidi).

Nessun commento: