7 giugno 2010

Il lancio del Falcon 9: inaugurata l'era dei razzi spaziali privati



La società SpaceX di Elon Musk (più conosciuto come il creatore del sistema di pagamento online PayPal) ha lanciato il 4 giugno (2010) da una base militare a Cape Canaveral (Florida) il suo razzo Falcon 9 (nel video qui sopra) che sfrutterà la capsula Dragon per portare attrezzatura, materiali e uomini nello spazio. Questo è il primo di una serie di veicoli spaziali privati su cui la NASA conta per avviare un'era di esplorazione dello spazio in cui svolgano un ruolo anche le società private.

Dopo un tentativo abortito di lancio per via di uno dei sensori del razzo che aveva rilevato un problema, al secondo tentativo però si è riusciti a mandare con successo il razzo in orbita.

Ciò che trovo particolarmente interessante di SpaceX e dei loro piani è che sono molto chiari circa la loro visione di espandere l'attività umana nello spazio. E dal modo in cui hanno già programmato circa 31 lanci fino al 2015, diventando così la nave da rifornimento della stazione spaziale ISS dopo aver vinto un bando della NASA, se tutto va secondo i piani direi che potrebbe rivelarsi una grande scommessa per il privato del comparto spaziale che comunque lo stesso presidente degli Stati Uniti ha recentemente promosso per il suo annuncio di un nuovo programma spaziale che tra gli obiettivi avrà quello di portare l'uomo su Marte... Fonte: Ansa

1 commento:

Aioo86 ha detto...

credo anche io che il privato possa essere la chiave a una maggiore esplorazione spaziale