31 maggio 2010

Spider: il primo robot molecolare

Segnalazione lampo: il robot molecolare è sempre più una realtà, un gruppo di ricercatori è infatti: "riuscito a costruire un "robot" molecolare costituito da sequenze di DNA che è stato in grado di mettersi in movimento, spostarsi, girarsi, raggiungere una meta e fermarsi in modo programmato e autonomo. Questo risultato potrebbe portare, sia pure in una prospettiva ancora molto lontana, a sistemi molecolari che potrebbero essere utilizzati a fini terapeutici, ossia a robot nanometrici riconfigurabili capaci di riconoscere l'ambiente, per esempio marcatori patologici, prendere una decisione (neutralizzare la cellula che porta quel marcatore) e quindi attuarla ("consegnandole" un farmaco citotossico)". Leggi la notizia completa su Le Scienze.

Nessun commento: