26 maggio 2010

Ecco il più piccolo transistor al mondo costruito con soli 7 atomi

Quella che vedete nell'immagine a sinistra è lo schema del "punto quantico" che mostra un foro centrale in cui sono incorporati sette atomi di fosforo.

Gli scienziati hanno letteralmente fatto un salto in una nuova era di potenza di calcolo, costruendo il più piccolo e preciso transistor del mondo - un "punto quantico" di soli sette atomi in un cristallo di silicio. Nonostante le sue minuscole dimensioni, incredibilmente solo quattro miliardesimi di metro di lunghezza - il "punto quantico" è un dispositivo elettronico di funzionamento, il primo creato deliberatamente collocando singoli atomi. Rappresenta un passo fondamentale verso una nuova era della miniaturizzazione su scala atomica di potenti super-calcolatori.

La scoperta è riportata oggi nella rivista Nature Nanotechnology da un team del Centro UNSW per Quantum Computer Technology (CQCT) e dalla University of Wisconsin-Madison.

Il co-autore Prof. Michelle Simmons, direttore del CQCT, un ricercatore australiano del Research Council Centre of Excellence ha dichiarato: "La squadra australiana è stata in grado di fabbricare un dispositivo elettronico interamente in silicio cristallino in cui abbiamo sostituito solo sette singoli atomi di silicio con atomi di fosforo. Questa è una grande conquista tecnologica, ed è un passaggio fondamentale per dimostrare che è possibile costruire un computer quantistico in silicio."

La tecnologia per l'immissione di singoli atomi su una superficie, il microscopio a effetto tunnel, esiste da due decenni. Ma finora nessuno è stato in grado di usarlo per fare dispositivi atomici di precisione in grado di elaborare gli input elettronici dal mondo macroscopico. Fonte: Physorg

Nessun commento: