8 aprile 2010

Il memristor per applicazioni commerciali e' piu' vicino

Segnalazione lampo: il memristor (il "transistor" che ritiene la memoria anche a computer spento) per applicazioni commerciali e' piu' vicino. La Hewlett Packard, da tempo all'avanguardia nel settore, ha annunciato un breakthrough nanotecnologico che potrebbe aprire la strata all'alternativa alla memoria flash. Qui un articolo del New York Times e qui gli articoli raccolti da Google News al proposito.

1 commento:

Franco Fiori ha detto...

Semplicemente fantastico. Questo accelererà lo sviluppo dei computer e dei robot di 10 anni rispetto alle previsioni di kurzweil.