11 febbraio 2010

La Darpa progetta organismi sintetici immortali

Una notizia a dir poco sensazionale nel campo della biologia sintetica: la Darpa, l’agenzia di ricerca avanzata del Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti, sta cercando di riscrivere le leggi dell'evoluzione a vantaggio dei militari, investendo 6 milioni dollari in un progetto chiamato Biodesign, con l'obiettivo di eliminare "la casualità del progresso evolutivo naturale": la creazione di "organismi sintetici" che possono vivere in eterno. La Darpa sta progettando organismi arricchiti con molecole che rafforzano la resistenza alla morte cellulare, in modo che questi organismi creati in laboratorio possano in ultima analisi, essere programmati per vivere a tempo indeterminato. E in caso la super-specie cada in mano nemiche sono previste strategie affinchè l'organismo sintetico si "autodistrugga". Il progetto della Darpa prevede anche di lanciare 20 milioni dollari in un nuovo programma di biologia sintetica, e di 7,5 milioni dollari per aumentare la velocità con cui sequenziamo, analizziamo e modifichiamo funzionalmente genomi cellulari. Da: Wired

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Ai creatori dell'agenzia DARPA. Se e' vero che state costruendo un intelligenza artificiale in grado di modificare il mondo naturale cosi come la natura si e' fatta, siete dei veri criminali. Vi spiego perche'. Tutto cio'che esiste fa parte del Grande Progetto di Dio, e la realta' fisica che noi sperimentiamo nella susseguenza di innumerevoli reincarnazioni e' l'unico modo per evolverci con naturalezza e nascere e morire e' il modo per poter adempiere a nuove dimensioni sublime e forse paradisiache, che ci crediate o no e' cosi. Quindi se si creano robot o esseri intelligenti clonati o artificiali in grado di fronteggiare il nemico alieno, ma a che cavolo puo' servire! Puo' servire perche'per creare codeste entita' vi aiuterebbe nel caso di un risveglio dell'umanita', nel caso che la gente apra la propria coscienza e si renda conto che per millenni ci avete ingannato con dei falsi miti, lo sapete che vi dico. E'tempo che vi fcciate da parte, e che lasciate perdere il mondo, perche' e' di tutti e tra non molto tutti ce ne renderemo conto di questo inganno.

Estropico ha detto...

Ehm... Non entro neanche in merito, ma faccio notare che questo blog non e' esattamente un canale diretto per comunicazioni con la Darpa...

Consiglieri questo link, invece:

http://www.darpa.mil/contact.html