22 ottobre 2009

Fermare l'eta' biologica a 50 anni.

Da La Stampa: La metà dei bambini che nascono adesso in Gran Bretagna, dicono alcuni scienziati citati dalla Bbc, potranno raggiungere senza problemi i cento anni di età ma con una salute fisica da cinquantenni. L’università di Leeds ha varato un ambizioso programma di ricerca che ha un nome in codice che sembra uno scioglilingua - «50 anni attivi dopo i 50 anni» - ma un obbiettivo in teoria molto semplice: arrestare l’orologio biologico della crescita ai cinquant’anni e in qualche modo «abolire» la vecchiaia. Per raggiungere questo ambizioso traguardo gli scienziati della Leeds University stanno testando soluzioni innovative. Si inizia con nuove anche, ginocchia, e valvole cardiache, ma in futuro prevedono che si potranno sostituire quasi tutte le parti del corpo. La professoressa Eileen Ingham e il suo team hanno sviluppato un metodo unico per permettere al corpo di rigenerarsi.

Qui l'articolo della BBC citato nell'articolo, con tanto di video e intervista ai ricercatori inglesi dell'Universita' di Leeds. Hat-tip a TecnoTransumani.

1 commento:

wolfsrain ha detto...

...e già che ci siamo....perchè non anche un po' prima!!!! ah ah ah ......
Scherzi a parte,lo trovo,fondamentalmente giusto,nel senso che è assurdo cercare di prolungare la durata dell'esistenza se poi quasi metà di essa, deve essere da "vecchi".
Non so se però,la strada migliore da percorrere sia la "sostituzione" di ciò che non va più o,invece l'assunzione di sostanze che prolunghino certi equilibri:probabilmente si opterà per un'intelligente mix di entrambe le strategie.