3 giugno 2009

Homo sapiens: evoluzione in corso...



Qui sopra l'intervento del professore Christopher Dye (direttore della Health Information dell'Organizzazione Mondiale della Sanità, professore di fisica a Londra e sostenitore convinto della teoria di Darwin) che ha parlato al Gresham College di Londra il 26 marzo 2009, e che in occasione del bicentenario della nascita di Darwin si è posto la questione: l'homo sapiens si sta ancora evolvendo? Dye presenta nel suo intervento diverse prove che l'uomo non ha affatto smesso di evolversi e che la selezione naturale è ancora attiva. Si è pensato che l'estensione della vita nel corso del 20° secolo grazie alla cultura e alla medicina abbia eliminato la selezione naturale, ma nuovi elementi di prova dimostrano essere una teoria falsa. La selezione sarà sempre naturale, o tecnologia e cultura potrebbero influenzare in modo determinante il processo evolutivo fino a condurci al post-umano? Dye presenta molti dati a sostegno della sua opinione che c'è stata una ampia pressione selettiva negli ultimi 80.000 anni - e che il tasso di evoluzione è aumentato nel corso degli ultimi 40.000 anni, e in particolare negli ultimi 10.000 anni: l'uomo moderno è ancora in evoluzione, probabilmente anche a causa di una maggiore crescita della popolazione negli ultimi tempi. Da: Fora.tv (by David)

Nessun commento: