6 maggio 2009

Un nuovo direttore per Humanity+

Leggo che Humanity+ (la ex World Transhumanist Association) sta cercando un nuovo direttore (qui l'annuncio). Solo pochi mesi fa ho segnalato l'arrivo Richard Leis in quella posizione, quindi mi ha sorpreso che sia gia' necessario sostituirlo. Ho contattato James Hughes al proposito, il quale mi ha detto quanto segue (con miei commenti fra parentesi): Leis si e' reso conto di non poter dedicare all'incarico il tempo che esso merita; e' molto difficile trovare candidati con il curriculum vitae adatto che siano anche disposti a lavorare gratis e a tempo pieno (e pensare che ogni tanto qualche giornalista si diverte a descrivere il movimento transumanista come una specie di societa' segreta in combutta con la CIA e con infiniti finanziamenti...); la posizione di executive director e' politicamente complicata e richiede esperienza (e, immagino, anche molta pazienza) con la comunita' transumanista e nel comunicare concetti transumanisti ai media e al grande pubblico. Nonostante tutto cio', pare che sia gia' pronta una rosa di candidati e Hughes ritiene che un nuovo direttore sara' rapidamente trovato.

Nessun commento: