3 febbraio 2009

La ricerca anti-invecchiamento per mitigare la crisi demografica

"Nel giro di pochi decenni la gia' traballante economia mondiale sara' portata alla bancarotta dai crescenti costi dell'assistenza medica dovuti all'invecchiamento della popolazione. La LifeStar World Health Initiative e' stata creata con l'obiettivo di risolvere il problema delle malattie tipiche della terza eta' in tempi radicalmente brevi, tramite livelli senza precedenti di collaborazione internazionale." Questa la dichiarazione d'intenti che da' il benvenuto ai visitatori sulla homepage del LifeStar Project (un progetto della Millard Foundation). Per anni si e' dato per scontato che il futuro sarebbe stato dominato dalla cosiddetta "bomba demografica", per cui questa dichiarazione potrebbe sorprendere, ma oggi il problema reale e' come sopravvivere al declino demografico delle societa' occidentali (e, fra qualche anno, i paesi emergenti saranno in condizioni simili, a partire dalla Cina "grazie" alle politiche di controllo delle nascite adottate a partire dagli anni '70). La visione del progetto LifeStar e' quella della Methuselah Foundation di Aubrey de Grey (riassumo dal sito): la Millard Foundation e il LifeStar Project si differenziano da altre organizzazioni attive nel settore longevista quali la Glenn Foundation e la Ellison Foundation (entrambe interessanti e da tener d'occhio - aggiungo io) in quanto supporta l'approccio SENS mirato a correggere i danni causati dall'invecchiamento. L'invecchiamento e' il risultato dell'accumulo di danni biochimici. Non e' quindi sufficiente rallentarne l'accumulo, ma e' necessario risanarle direttamente. Il nostro obiettivo e' di rendere accessibili a tutti tali terapie anti-invecchiamento , il piu' rapidamente possibile.

Assolutamente da non perdere:

- questo documentario di mezz'ora della Millard Foundation (che purtroppo non posso "embeddare" nel blog): Regenerative Medicine: Why and When? (77MB), una panoramica sui vari percorsi di ricerca longevisti correnti: SENS, resveratrolo, terapie geniche, cellule staminali (embrionali e adulte), chirurgia robotica, etc.

- il collegamento a The Greying of the Great Powers, Demography and Geopolitics in the 21st Century (vedi immagine), i cui major findings sono riassunti qui in formato Pdf.

Hat-tip a Longevity Meme.

Nessun commento: