4 ottobre 2016

Il prossimo passo della crionica e' gia' allo studio e potrebbe eliminare le liste di attesa per i trapianti (Arigos Biomedical)

Dal sito della Arigos Biomedical (traduco liberamente):

Migliaia di persone muoiono ogni anno a causa della scarsita' di organi per trapianti. Decine di migliaia di organi vengono scartati per ragioni che includono l'assenza di beneficiari adatti. Il problema è che gli organi restano vitali solo per poche ore dopo l'espianto, e la criopreservazione di lunga durata e' possibile solo per campioni di piccole dimensioni, quali gli embrioni. Abbiamo bisogno di sistemi simili per materiale di dimensioni maggiori, tessuti e organi. Il poter preservare quelle decine di migliaia di organi inutilizzati potrebbe piu' che raddoppiare il numero di trapianti possibili ogni anno ed accorcerebbe le liste di attesa. Questo e' il nostro obiettivo alla Arigos: la preservazione a lungo termine di organi per trapianti.

Il commento di Aubrey de Grey: C'e' uno sviluppo all'orizzonte che credo ridurra' i danni causati durante la criopreservazione anche piu' di quanto la vitrificazione lo abbia fatto per i protocolli precedenti. Si chiama persufflation (traduzione?!) ed e' studiato dalla Arigos, un'azienda fondata da due ex-dipendenti della Alcor. In pratica vuol dire l'immissione di elio nel sistema circolatorio, eliminando la fratturazione [a livello cellulare], e permettendo un piu' rapido abbassamento della temperatura e riducendo la tossicita' delle sostanze criopreservanti.

Ovviamente, quando si parla di criopreservazione di organi di grandi dimensioni, un lettore di Estropico pensa subito al cervello ed alle implicazioni crioniche - e a ragione! Non e' affatto un caso che due ex-dipendenti Alcor siano coivolti e che Gregory Fahy della 21st Century Medicine sia un advisor.

Le vie della crionica non saranno infinite, ma sono certamente piu' d'una...

4 commenti:

Anonimo ha detto...

In qualità di pigrone (:-D), chiedo all'autore del blog se saprebbe passarmi il video disponibile su YouTube (se non in italiano o con sottotitoli in italiano, quanto meno fra quelli aventi sottotitoli in inglese) migliore nello spiegare a tutto tondo la crionica. Una sorta di viaggio iniziatico in tale mondo.
Grazie anticipatamente della dritta!!!

Estropico ha detto...

E' un servizio di Voyager, quindi e' semplice-semplice e tutt'altro che esaustivo, ma almeno e' in italiano, come richiesto: https://www.youtube.com/watch?v=FHaO8YNRJug

La parte sulla crionica comincia all'ottavo minuto.

Alternativamente, cerca con "cryonics" su youtube e troverai sicuramente qualcosa con sottotitoli.

Oppure puoi andare direttamente alla fonte (inglese):

Alcor: http://alcor.org/Library/videos/index.html
Cryonics Institute: https://www.youtube.com/user/CryonicsInstitute

Ciao,
Fabio

Anonimo ha detto...

Grazie mille. Se invece volessi sapere la persona che la Alcor usa come uomo immagine?
Chi è?
Può coincidere con il presidente, o anche non necessariamente... parlo del principale divulgatore, ecco, del portavoce, o come detto dell'uomo immagine, giusto per capirsi. Grazie ancora!

Estropico ha detto...

??? Intendi Max More, forse? http://alcor.org/AboutAlcor/meetalcorstaff.html#max

In quel caso ti consiglio di cercare negli archivi del blog e di Estropico.org e troverai molti suoi articoli (non specificamente sulla crionica).

Ciao,
Fabio