19 settembre 2016

Nuovo progetto anti-invecchiamento: la Age Reversal Therapeutics


Nel video qui sopra vediamo Bill Faloon, della Life Extension Foundation (LEF), al raduno longevista/immortalista RAADfest, tenutosi il mese scorso.

Il progetto si chiama Age Reversal Therapeutics (sito: www.agingcure.com) e mira a raccogliere 25 milioni di dollari per trovare una cura a quel processo degenerativo meglio noto come 'invecchiamento'.

L'obiettivo e' quello di identificare, sviluppare e rendere disponibili terapie in grado di mettere la retromarcia all'invecchiamento negli esseri umani e, allo stesso tempo, estendere la aspettative di vita sana.

La LEF non e' certo l'ultima venuta in questo settore: da anni popolarizza l'uso di integratori (che anche vende) e di medicinali mirati al rallentamento dell'invecchiamento: e' stata fra le prime a parlare dell'utilizzo longevista di sostanze quali aspirina, DHEA, metformina, CoQ10, melatonina e selegilina. E da anni investe anche nella ricerca medica.

Questo progetto, pero', e' diverso, in quanto mira a finanziare la ricerca tramite investimenti, piuttosto che donazioni, cercando di accordare passione longevista e interesse monetario. Gli investitori dovranno essere in grado di poter investire un minimo di 25.000 dollari, fino ad un massimo di 5 milioni. Vista la tendenza verso donazioni milionarie alla ricerca longevista (a partire dai sei milioni di dollari di Peter Thiel a SENS qualche anno fa), direi che la strategia della LEF potrebbe dimostrarsi vincente... Direi che e' una scommessa relativamente rischiosa, ma sono proprio gli investimenti piu' azzardati che promettono i profitti maggiori...

Per chi fosse interessato ad investire ecco il Private Placement Memorandum per la Age Reversal Therapeutics, Inc. (Pdf)

A chi non avesse 25.000 dollari a portata di mano posso solo consigliare di tenere d'occhio il sito dell'iniziativa e/o questo blog per futuri aggiornamenti...

Nessun commento: