25 agosto 2016

Intelligenza Artificiale e il suo impatto sulla societa' futura: otto scenari

Letture estive: SingularityHub ha raccolto otto diversi punti di vista sull'Intelligenza Artificiale (I.A.), i suoi progressi e il suo futuro impatto.

"Inaspettate e converventi conseguenze. Ecco cosa succede quando otto tecnologie esponenziali diverse arrivano tutte insieme", questa l'introduzione di SingularityHub (un sito gestito dalla Singularity University) ad otto interviste da loro condotte nel corso dell'ultimo anno. Traduco liberamente/riassumo le introduzioni ai vari articoli.

Peter Diamandis: A che punto e' l'I.A. e cosa ci aspetta dietro l'angolo

La rivoluzione della I.A. che avra' luogo nei prossimi tre anni la portera' in tutti gli oggetti intorno a noi, integrando sensori e networks, e rendendo tutti i sistemi 'smart'. L'utilizzo di I.A. incoraggera' la trasparenza e l'interazione senza interruzioni fra dispositivi, personalizzandoli e rendendoli di facile utilizzo. Leggi tutto: Where Artificial Intelligence Is Now and What’s Just Around the Corner

Commento: Speriamo, perche' interazione e facile utilizzo restano troppo spesso sogni lontani nell'esperienza di ogni giorno... Si noti comunque che non stiamo parlando di I.A. avanzata (Strong A.I.).

Ray Kurzweil: Come possiamo prepararci per la rivoluzione dell'I.A? 

Prima di essere investiti da quello tsunami che sara' l'I.A, e prima di esserne completamente integrati, dovremmo sforzarci di modificare i modelli mentali ricevuti come eredita' della nostra evoluzione, sbarazzandoci dei modelli di pensiero antiquati. Cosa ci riserva il futuro? Pensiamo al nostro passato: le tecnologie potenzianti sono un processo graduale, in marcia da lungo tempo. Leggi tutto: How Should We Prepare for the AI Revolution? Ray Kurzweil Responds in This Q&A [Video]

Commento: Non ci pensiamo neanche, ma cosa facciamo ogni volta che saliamo in macchina, usiamo un telefono, mettiamo gli occhiali? Usiamo una tecnologia potenziante. E' una tendenza che procede da quando l'ominide di 2001 Odissea nello spazio utilizzo' un osso come arma ;-) e che sembra destinata a continuare...

Hod Lipson: Ecco cosa succede quando le macchine sognano

Non c'e' dubbio che siamo una specie animale affascinata dai nostri sogni. Forse e' per questo che le immagini vagamente oniriche pubblicate da Google hanno colpito la nostra immaginazione. Le immagini in questione sono state 'sognate' da un computer... Cosa succede' quando un software assorbe immagini, testi, etc? Puo' estrarne idee originali? Dov'e' il confine fra la nostra creativita' e quella di un computer? Leggi tutto: This Is What Happens When Machines Dream

Umani vs Macchine? No, Umani + Macchine = Futuro

Non mi preoccupa l'I.A. che ci usurpa, e non penso dobbiamo cercare di ricreare il cervello umano. Dobbiamo lasciarci ispirare dal cervello per cambiare l'architettura dei sistemi di elaborazione correnti per poter gestire dati e meglio comprendere l'universo intorno a noi. Leggi tutto: Forget Humans vs. Machines: It’s a Humans + Machines Future

OpenAI: bastera' la trasparenza a proteggerci da un'I.A. ostile?

Il progetto OpenAI si basa su alcune domande circa il nostro futuro: cosa potra' fare l'I.A. fra cent'anni? Dovremmo esserne preoccupati? Possiamo lasciare il suo sviluppo nelle mani di giganti in cerca di profitto quali Google, Facebook e Apple (che hanno tutti investito nel settore)? Potremmo perdere il controllo dell'I.A? Potrebbe, citando Elon Musk, distruggere l'Umanita'? Leggi tutto: Inside OpenAI: Will Transparency Protect Us From Artificial Intelligence Run Amok?

L'I.A. di Google ha sconfitto un campione (umano) di Go dieci anni prima del previsto. Ecco come ha fatto

Go e' il re dei giochi, in termini di complessita'. Richiede sia logica che intuizione. Demis Hassabis ha dichiarato che l'aspetto piu' significativo della vittoria di AlphaGo e' che non e' un semplice sistema esperto, basato su regole fatte su misura. Utilizza, invece, tecniche generali di apprendimento automatico. Leggi tutto: How Google’s AI Beat a Human at ‘Go’ a Decade Earlier Than Expected

Atlas Robot cresce

E' ormai qualche anno che seguiamo la spesso sorprendente evoluzione dei robot della Boston Dynamics. Big Dog e Alpha Dog sono stati fra i primi. Piu' tardi i loro robot umanoidi ci hanno sorpreso - e forse anche un po' spaventato. L'ultima vesione del loro Atlas sembra essere un altro passo in avanti. Leggi tutto: Atlas Robot Is More Capable (and Human) Than Ever in Latest Video

L'ultima frontiera dall'I.A: creativita' e autocoscienza?

Hod Lipson, e' un professore della Columbia University e il direttore del loro Creative Machines Labs, e vuole raggiungere la prossima era dell'I.A. Si tratta di un'era che sara' contrassegnata da sistemi ispirati dalla biologia, macchine in grado di evolversi e di automodellarsi, macchine in grado di avere idee e di metterle in pratica. Leggi tutto: The Last Frontiers of AI: Can Scientists Design Creativity and Self-Awareness?

SingularityHub: 8 Takes on the Rise of AI and Its Implications

Nessun commento: