19 maggio 2016

La prima clinica per le terapie geniche anti-invecchiamento


L'annuncio arriva al quarto minuto e trenta secondi del video qui sopra: la Sierra Scientific e la BioViva hanno lanciato una nuova azienda, BioViva Fiji, tramite la quale apriranno una clinica anti-invecchiamento nel giro di un anno.

Di cliniche anti-aging ce ne sono gia' tante, soprattuto in America, ma questa fara', o quantomeno mirera' a fare, qualcosa che quelle non possono: allungare i telomeri dei propri pazienti, con gli interventi genici sperimentati da Liz Parrish (BioViva) nel suo ormai famoso esperimento su se stessa.

Nel video qui sopra, Bill Andrews, scopritore della telomerasi e fondatore della Sierra Scientific, ha addirittura dichiarato che "stiamo costruendo un impianto di produzione su larga scala e una clinica", a Fiji, con l'obiettivo di fornire terapie geniche tese alla cura dell'invecchiamento. E il tutto, spera Andrews, sara' completato entro la fine dell'anno.

La collaborazione fra le due organizzazioni funzionera' a questo modo: la Scierra Sciences provvedera' le terapie geniche e la BioViva il personale (immagino sara' quello gia' utilizzato per l'esperimento di cui sopra).

La creazione di cliniche in nazioni con normative meno restrittive di quelle USA era gia' uno dei noti obiettivi della BioViva, ma francamente sono (piacevolmente) sorpreso dalla rapidita' con cui il tutto si stia realizzando...

E ora le brutte notizie... Non solo le isole Fiji, per quanto spettacolari, non sono esattamente dietro l'angolo, ma le terapie saranno "super costose" (non si hanno altri dettagli, al momento). Non che sia una sorpresa. Quante volte ci troviamo di fronte alla tipica obiezione "Ma non saranno solo per i ricchi, queste terapie?" Certo, ma solo all'inizio, e' la mia tipica risposta, così come lo erano le prime automobili, o le prime radio... Speriamo solo che economie di scala agiscano in fretta...

Vedi anche: Estropico intervista Liz Parrish, CEO della Bioviva

Nessun commento: