25 maggio 2016

Guida pratica per vivere cent'anni (basata su uno studio di centenari)


Un gruppo di studiosi svedesi (Universita' di Gotherburg), ha monitorato 855 uomini nati nel 1913. Lo studio comincio' nel 1963 e si e' appena concluso. Solo dieci dei partecipanti hanno raggiunto i cent'anni e gli scienziati hanno setacciato i dati su loro raccolti per cercare di capire il segreto della loro longevita'.

Ecco i "consigli" per chi volesse raggiungere il secolo di vita. Vi avverto che vanno dall'ovvio (il primo), all'impossibile (l'ultimo):

1) Non fumare

2) Mantieni livelli salutari di colesterolo. Sarebbe utile avere i dettagli dato che e' il "rapporto LDL/HDL, e non il loro apporto totale, a determinare il fattore di rischio cardiovascolare da colesterolemia." Wikipedia

3) Limitati a non piu' di quattro caffe' al giorno.

4) Paga un affitto elevato, o vivi in una abitazione di tua proprieta' a 50 anni di eta' (segni di un buon status socio-economico)

5) Sii aerobicamente in forma (i soggetti in questione hanno dimostrato una "robusta capacita' di lavoro" in test su bicicletta stazionaria a 54 anni di eta').

6) Scegliti una madre longeva! Utile a sapersi, ma non esattamente sotto nostro controllo... Interessante anche il fatto che la longevita' paterna, invece, non ha dimostrato influenza sulla longevita' dei figli. Che abbia a che fare con i mitocondri, dato che "il DNA mitocondriale umano viene ereditato per via matrilineare"? (Wikipedia)

Nell'insieme, direi che c'e' ovviamente qualcos'altro all'opera... Non voglio minimamente mettere in dubbio l'utilita' di tutto quanto sopra elencato, ma scommetterei che molti altri partecipanti avessero le stesse caratteristiche, ma che non siano poi arrivati al traguardo dei cent'anni. Sospetto che i dieci centenari in questioni abbiano vinto la lotteria genetica...

Qui l'abstract dello studio: Men born in 1913 followed to age 100 years. By Wilhelmsen L, Dellborg M, Welin L, Svärdsudd K. Published in Scandinavian Cardiovascular Journal.

E gia' che parliamo di centenari, segnalo un'altro sviluppo interessante, casomai vi fosse sfuggito:

I batteri giusti per vivere (più di) cent'anni. Uno studio guidato da ricercatori dell'Alma Mater con il contributo del Cnr ha analizzato la popolazione batterica intestinale di 24 soggetti di età compresa tra i 105 e i 110 anni per cercare di individuare il segreto della loro longevità. (Le Scienze)

Quello del rapporto fra microbiota umano e salute e' un settore di ricerca in rapida crescita che merita di esser tenuto d'occhio anche per ragioni longeviste.

Nessun commento: