23 gennaio 2016

Contro il Transumanesimo: l'illusione della trascendenza tecnologica

Sapete cosa vuol dire l'espressione americana circle jerk? Ecco la spiegazione, ma vi avverto che e' un tantino volgare... In questo post mi riferisco al suo significato metaforico, ovviamente: un'attivita' di gruppo mirata alla reciproca gratificazione, cioe' il rischio che si corre discutendo un qualsiasi tema solo con chi gia' e' d'accordo con noi. Per vaccinarmi, ogni tanto leggo/segnalo qualcosa di apertamente anti-transumanista, il che mi porta ad Against Transhumanism: the delusion of technological transcendence, di Richard Jones, gia' conosciuto da queste parti come critico (costruttivo) della visione nanotecnologica di Eric Drexler. E' un e-book gratuito di una cinquantina di pagine che raccoglie alcuni suoi articoli originariamente pubblicati sul suo blog (Soft Machines) e in altre sedi. In attesa di leggerlo, ecco un recensione Giulio Prisco (in inglese).

1 commento:

Anonimo ha detto...

Sarebbe interessante sapere se le critiche di questo libro facciano ad esempio parte di quelle a cui ha già risposto Kur zweil in «The singul. is near».

GNR