8 giugno 2015

Letture: The new world

Da Amazon (traduco/riassumo): The New World e' un'innovativa storia di amore, decapitazione, criogenica (sic) e memorie. E' la storia di una coppia (Jim e Jane) in procinto di celebrare il proprio ottavo anniversario di matrimonio quando il marito muore improvvisamente. La moglie arriva all'ospedale e scopre, con orrore, che Jim e' stato decapitato e che si era segretamente iscritto ad una misteriosa organizzazione criogenica (sic) chiamata Polaris, un'organizzazione dalla quale Jane, cerchera' di ottenere i resti del marito. Riportato in vita nel futuro, Jim scopre che dovra' sacrificare ogni memoria della moglie se vorra' vivere nel nuovo mondo che ha raggiunto. Divisi da secoli, ognuno di loro dovra' scegliere fra amore e paura, intimita' e solitudine, vita e dolore. Ognuno di loro trovera' una risposta, una risposta sia sorprendente che meravigliosa.

Devo dire che l'uso di cryogenics, invece del corretto cryonics, non promette bene... Ma poi leggo che gli autori, Chris Adrian e Eli Horowitz, hanno creato una "criogenicamente (sic!) intima meditazione su vita e separazione, e su cosa potrebbe voler dire vivere in eterno" e allora oso sperare che il libro contenga, se non qualcosa di apertamente transumanista, almeno qualcosa di interesse per i lettori di Estropico, indipendentemente da quale sara' il verdetto degli autori sul temi della crionica e dell'estensione della vita... La pila di libri sul mio comodino e' gia' troppo alta e minaccia di crollarmi in testa nel cuore della notte, per cui non penso di aggiungervi The new world, ma se qualche lettore avesse piu' tempo del sottoscritto sarei interessato a saperne di piu'...

Nessun commento: