18 aprile 2015

Ibernata a due anni

Ogni morte e' una tragedia, ma quella di una bambina di due anni e' ancor piu' intollerabile... Posso solo sperare che la piccola Matheryn e i suoi coraggiosi genitori saranno un giorno riuniti. La criopreservazione e' stata condotta dalla Alcor.

Da il Giornale:

Ibernata a due anni in attesa della cure. La piccola ha un tumore incurabile al cervello. I genitori sperano che in futuro si trovi la cura. 

"Quando è diventato chiaro che Matheryn aveva solo pochi mesi di vita, visto l’attuale livello delle cure mediche insufficiente a tenerla in vita - si legge nel comunicato dell’azienda, per cui la bimba è la paziente numero 134 e la prima proveniente dall’Asia - i genitori hanno completato tutti gli step per la sua criopreservazione, inclusa la crioprotezione del cervello".

Negli ultimi anni la pratica di farsi ibernare è divenuta sempre più popolare nonostante il costo che può arrivare a superare i 200mila dollari (185mila euro). La cifra esorbitante della pratica è una vera e propria "scommessa" dal momento che non ci sono dati scientifici sull’effettiva possibilità di "resuscitare" i corpi ibernati.

Commento: faccio notare che la cifra riportata da il Giornale e' quella massima... E che e' purtroppo verissimo che tratti di una "scommessa", anche se aggiungerei che non e' una scommessa del tutto irrazionale... Qui una serie di articoli sul vecchio sito al proposito.

Nessun commento: