17 febbraio 2015

Trasferimento della mente. Gli ultimi momenti di Karl Brant



Cominciamo la settimana con un po' di fantascienza. Non vincera' molti oscar, ma lo segnalo perche' illustra i temi discussi nel 'classico' Coscienza Soggettiva, in versione noir-fantascientifica. Se trasferici la tua mente su di un computer, sei ancora tu? Quali sono, veramente, "gli ultimi momenti di Karl Brant"? A voi l'ardua decisione...

Nessun commento: