9 dicembre 2014

-196: un film russo sulla crionica

Il titolo del film e' -196 e fa riferimento alla temperatura dell'azoto liquido, usato per l'ibernazione umana (anche conosciuta come crionica o criopreservazione). Si tratta di una realistica drammatizzazione di un caso di preservazione crionica in Russia. Un giovane cerca di criopreservare la propria nonna in una disperata corsa contro il tempo, ostacolato ad ogni mossa dalle tipiche barriere che ogni crionicista dovra' superare: burocrazia, assenza di supporto logistico, famigliari ostili. Deprimente, ma, a giudicare dalle descrizioni di Alcor e Cryonics Institute e di coloro con esperienza diretta, molto realistico. E Ben Best lo ha descritto come superiore ad ogni altra drammatizzazione della crionica da lui mai vista. Lo potete vedere su Indie Film Depot (50 minuti, in russo con sottotitoli in inglese).

Nessun commento: