29 novembre 2014

Il primo animale digitale: nel 2015

Sara' un nematode fasmidario, se tutto andra' secondo i piani di OpenWorm. Nel frattempo, su KickStarter, il progetto ha raggiunto l'obiettivo e il New Scientist gli dedica un articolo.

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Ci sono state novità? :)

Estropico ha detto...

Beh, vedo sul loro sito che "grazie alla campagna di kickstarter abbiamo creato WormSim, un nuovo modo interattivo di giocare col verme nel tuo browser", ma mi sembra di capire che il tutto sia un progetto in continua evoluzione: http://www.openworm.org/

Ciao,
Fabio