21 novembre 2014

Diete a confronto; miocriobiota e obesita'; flavonoidi e sopravvivenza in salute

Le news di NFI - Nutrition Foundation of Italy

 Diete popolari a confronto: nel lungo periodo emergono risultati molto simili e poco incisivi sulla perdita ponderale effettiva. Il confronto diretto tra regimi dietetici molto popolari, finalizzati alla perdita ponderale, e cioè Atkins, Weight Watchers, South Beach e Dieta a Zona, mette in luce una sostanziale parità di risultati a lungo termine, complessivamente di entità piuttosto modesta.
 Dal microbiota di gemelli normopeso è stato isolato un ceppo batterico potenzialmente utile contro l’obesità. Dal microbiota di gemelli normopeso è stato isolato un ceppo (Christensenella minuta), che è stato poi trasferito nella flora batterica isolata da gemelli obesi. Questo microbiota modificato, trapiantato in topi obesi, ha portato alla riduzione significativa del loro peso.
 Nelle cinquantenni, il consumo abituale di cibi contenenti flavonoidi aumenta gli anni di sopravvivenza in salute. Secondo i dati del Nurses’ Health Study, frutti rossi, mele, arance e cipolle sono alcuni degli alimenti ricchi di flavonoidi che, consumati abitualmente nella mezza età, aumentano significativamente gli anni di sopravvivenza libera da malattie.

Nessun commento: