25 gennaio 2014

Demografia e pensioni: l’unica soluzione è abolire la vecchiaia

"L'unica soluzione e' abolire la vecchiaia". Il titolo dell'articolo di Manuel Zarli, su ForexInfo, prometteva bene, ma mi aspettavo fosse solo una battuta... Invece, giunto alla fine di un molto informativo e interessante articolo su pensioni e demografia, sono rimasto letteralmente a bocca aperta (positivamente!) di fronte a questa sua conclusione:

"Che fare? Rimane una sola possibilità: eliminare la vecchiaia. Quest’ultima è costosa, improduttiva e non desiderabile. Chi potrà mai preferire un corpo anziano ad uno giovane? Il movimento transumano è nato proprio per trascendere le limitazioni naturali del corpo umano abolendo la vecchiaia e la morte grazie alla tecnologia. Sulla cosa si può avere dei dubbi sulla fattibilità tecnica, ma non sulla desiderabilità. Sempre ammesso che non si preferisca la guerra civile e la fine della civiltà per come la conosciamo. Morale della favola? È che non ci sono alternative all’abolizione della vecchiaia entrando in un’epoca post morte e post vecchiaia."
Hat-tip agli amici longevisti.

Nessun commento: