8 gennaio 2014

Affari Italiani si occupa di crionica: Congelare i morti, il business del futuro?

Da Affari Italiani: "In tutto il mondo quasi trecento morti sono in attesa di tornare alla vita all'interno di scatole refrigerate. Dai primi pionieri miliardari degli Anni Sessanta ai cittadini di possibilità economiche più modeste che rifiutano a ogni costo l'idea della morte, hanno tutti la speranza che la scienza consentirà un giorno - tra 50 o mille anni - di annullare gli effetti della morte, considerandola solo una "malattia" reversibile." Nell'insieme, un riassunto veloce ma corretto, ispirato da un articolo di Le Monde (immagino sia questo).

Nessun commento: