1 novembre 2013

Mangiare in famiglia controlla il peso; flavanoli, flavonoli e antiossidanti nei vegetali contro diabete tipo 2; fitosteroli riduce rischio infarto negli uomini ma non nelle donne

Le news di NFI - Nutrition Foundation of Italy

Tutti insieme a tavola: consumare in famiglia la prima colazione e la cena migliora la qualità della dieta e il controllo del peso degli adolescenti. La buona qualità della dieta e l’efficiente controllo ponderale negli adolescenti passano anche attraverso il consumo della prima colazione e della cena assieme agli altri componenti della famiglia.

Flavanoli e flavonoli, antiossidanti presenti nei vegetali, hanno un effetto protettivo nei confronti del diabete di tipo 2. Lo studio europeo EPIC conferma che l’assunzione regolare di flavonoidi (flavanoli e flavonoli soprattutto), ottenibili in dosi adeguate attraverso un’alimentazione ricca di frutta e vegetali in generale, correla in modo inverso con il rischio di sviluppare diabete di tipo 2.

L’assunzione di fitosteroli con la dieta ridurrebbe il rischio di infarto cardiaco negli uomini, ma non nelle donne. Secondo una ricerca svedese condotta su uomini e donne di diverse età, alti livelli di assunzione di steroli vegetali con gli alimenti diminuirebbe significativamente il rischio di primo infarto miocardico nel sesso maschile.

Nessun commento: