8 novembre 2013

Che cosa ne pensi della morte?

Fermati un attimo a riflettere: Che cosa ne pensi della morte? Pensi che la vita sia breve? Quasi tutti lo pensavano nell’antichitá, con lo sviluppo moderno invece sono sempre in meno a lamentarsi, sembra che a questo punto i nostri 80 anni di aspettativa di vita non siano poi cosí male. Ma cosa pensi della morte in sé? Alcuni non la vedono come una cosa negativa, la considerano più che altro neutrale, se la pensi cosí sei in buona compagnia… Epicuro, Lucrezio, Marx, Bacon, Dumas, Hebbel e molti altri condividono la tua idea. Alcuni particolarmente pessimisti la preferiscono alla vita, che porta tutti i mali, é piú difficile ritrovarsi in questa affermazione, eppure sono stati in tanti a considerarla: Leopardi, Rousseau, Schiller, Tolstoj, Foscolo, Montesquieu… non sei convinto? Pensi forse che la morte sia benefica, perché rende gli uomini tutti uguali? Leggi tutto, su Longevisti.it.

Nessun commento: