6 giugno 2013

Le dieci tecnologie rivoluzionarie di quest'anno

Le versione italiana di Technology Review presenta la lista delle dieci tecnologie "rivoluzionarie" del 2013, che includo qui sotto (con miei commenti fra parentesi). Cliccate sui link, dove disponibili, per gli articoli di TR.

Prima di cominciare, pero', anticipo un'obiezione. Vabbe', potreste dirmi, ma se 'ste tecnologie sono davvero così rivoluzionarie, come mai non hanno rivoluzionato la mia vita? Come mai il mio meccanico non stampa i pezzi di ricambio con una stampante 3D? Come mai non vedo robo-operai sul mio posto di lavoro? Etc... Posso solo citare il buon William Gibson: Il futuro è già qui, è solo distribuito male
Apprendimento profondo. Con massicce quantità di potenza computazionale, le macchine possono ora riconoscere oggetti e tradurre discorsi in tempo reale. Le intelligenze artificiali stanno finalmente diventando intelligenti.

Il solare ultra efficiente. Un raddoppiamento dell’efficienza dei dispositivi solari potrebbe cambiare completamente l’economia dell’energia rinnovabile. Ecco un disegno che potrebbe renderlo possibile.

Grandi dati da cellulari economici. La raccolta e l’analisi delle informazioni contenute nei semplici telefoni cellulari può fornire particolari sorprendenti sul comportamento e sugli spostamenti delle persone – e persino aiutarci a comprendere come le epidemie si diffondono.

Social Media temporanei. Messaggi che si auto distruggono rapidamente potrebbero migliorare la privacy delle comunicazioni online e offrire alle persone una maggiore libertà di espressione.

Orologi intelligenti. I designer dell’orologio Pebble hanno capito che un telefono cellulare è più utile se non dovete tirarlo fuori dalle tasche.

Impianti di memoria. Uno spavaldo neuroscienziato sostiene di aver decifrato il codice attraverso il quale il cervello forma le memorie a lungo termine.

Baxter: Il robot operaio. La nuova creazione della Rethink Robotics permette una facile interazione, ma le innovazioni dietro questo robot dimostrano esattamente quanto sia difficile andare d’accordo con le persone. (Ricordate i primi computer desktop? Ecco, questo e' uno dei primi esempi di un loro equivalente robotico...)

La manifattura per addizione. GE, il fabbricante industriale più grande al mondo, è sul punto di utilizzare la stampa 3-D per produrre componenti dei motori jet.

Il sequenziamento prenatale. La lettura del DNA nei feti è la prossima frontiera della rivoluzione genomica. Volete conoscere il destino genetico del vostro nascituro? (ovviamente, questa e' una tecnologia che solleva un vespaio di problemi bioetici... Me ne occupero' in un futuro articolo al quale sto lavorando da tempo).

Le supergrid. Un interruttore di circuito ad alta potenza potrebbe finalmente rendere pratiche le reti elettriche a corrente continua.

1 commento:

Anonimo ha detto...

"le macchine possono ora riconoscere oggetti e tradurre discorsi in tempo reale"

magari .. purtroppo il problema della traduzione automatica è estremamente complesso

Cito da http://www.bing.com/translator/help :

"Attualmente, non è ancora possibile tradurre frasi in modo corretto senza l'intervento umano. La qualità della maggior parte dei software di traduzione avanzati è di molto inferiore a quella di un traduttore professionista in termini di accuratezza e scorrevolezza del testo e molte frasi rimangono semplicemente incomprensibili. I ricercatori continuano ad apportare miglioramenti, ma potrebbero trascorrere ancora parecchi anni prima che un computer possa elaborare una traduzione di qualità elevata"