22 aprile 2013

La libellula robotica

Mi son sempre piaciute le libellule. Ricordo quella volta, da bambino, in un campo della periferia milanese, che restai ostinatamente a braccio alzato, con un dito in aria, finche' non ce n'atterro' una sopra... Tornando ai giorni nostri: il BionicOpter della germanica Festo e' lungo 70 cm e ha un'apertura alare di 48, ma vola con tutta la grazia, se non la rapace efficenza di una libellula vera. Qui altri dettagli, su SingularityHub.

Nessun commento: