26 febbraio 2013

Rischi esistenziali e Principio antropico: aggiornati i siti

Noto, grazie ad Andart, che due siti ad alto interesse estropico sono stati aggiornati. Il primo e' ExistentialRisk.org. Nick Bostrom, professore dell'Universita' di Oxford e filosofo transumanista, offre questa descrizione di "rischio esistenziale": E' un qualcosa che non si e' mai verificato nella storia dell'Umanita'. Puo' essere definito come un evento che causa l'estinzione della vita intelligente sulla Terra, o che permanentemente e drasticamente riduce il nostro potenziale futuro sviluppo. In questo video, Bostrom approfondisce:


Anche il secondo sito ci porta a Nick Bostrom, dato che e' il suo AnthropicPrinciple.com. Ecco la sua introduzione al concetto (traduco/riassumo - tradumo?): L'universo e' stato fatto per noi? Una serie di costanti della fisica hanno caratteristiche tali che minuscole modifiche sarebbero state sufficienti a rendere impossibile l'apparizione di vita intelligente nell'universo. E' come se fossimo in equilibrio sulla lama di una spada [...] I dati che raccogliamo sull'universo sono filtrati non solo dalle limitazioni dei nostri strumenti, ma anche dalla precondizione che qualcuno deve esistere per ottenere tali dati (e per costruire gli strumenti stessi). Cio' causa observation selection effects, il che mette in dubbio come intertpretare l'evidenza che l'universo sia veramente calibrato per noi.

Nessun commento: