29 settembre 2012

Frequenza pasti e rischio cardiometabolico; antiossidanti e asma; attivita' fisica, predisposizione genetica e massa corporea; nutrienti e rischio fratture

Le news di NFI - Nutrition Foundation of Italy

Frequenza di consumo dei pasti e rischio cardiometabolico. Aumentare la frequenza di consumo dei pasti riduce il rischio cardiometabolico

Antiossidanti e asma. Una dieta ad elevato apporto di antiossidanti naturali migliora i sintomi dell’asma

Attività fisica e sedentaria, predisposizione genetica e indice di massa corporea. Uno stile di vita sedentario accentua gli effetti della predisposizione genetica all’obesità

Apporto di nutrienti e rischio di fratture nell’anziano .Elevati apporti alimentari di calcio, fosforo, vitamina B12, proteine e grassi insaturi riducono il rischio di fratture nell’anziano

Nessun commento: