2 agosto 2012

Supervista per supersoldati (ma non solo) e nanoparticelle contro l'epatite C

Due lampi, oggi: uno potenziante e uno nano-terapeutico. Dal Corriere: "La ricerca dell'«ultravista» per militari e piloti. Già 230mila interventi per i quindici decimi. Operazioni anche su occhi sani per vedere una mosca da nove metri. La tecnica combinata di microchirurgia e laser." Dal sito dell'Associazione Onlus EpaC: "Sviluppate nanoparticelle contro l'epatite C. Ricercatori della University of Florida sono in grado di colpire ed eliminare il 100% dei virus grazie a nanoparticelle ricoperte da porzioni di MRNA e DNA."

2 commenti:

Teresa J ha detto...

Questi americani sempre con l'idea di inventare i supermen ,mi chiedo se ci arriveranno qualche giorno?.Teresa J.

Mirco Romanato ha detto...

Non è tanto diventare supermen, è che se fai il pilota o il militare, vedere meglio ti allunga la vita.