15 febbraio 2012

Le prossime transizioni nel Technium secondo Kevin Kelly


Quali sono le fasi che indicano lo sviluppo di una civiltà? Se lo chiede nelle sue sempre interessanti incursioni nel futuro Kevin Kelly sul suo blog parlando del Technium, termine coniato da lui stesso per indicare la sfera estesa della tecnologia ovvero tutto ciò che è stato prodotto dalla mente umana. Alcune fasi di sviluppo sono individuabili nella creazione della scrittura, nell'invenzione del metodo scientifico, nel rilascio di energia non-biologica a basso costo, nel controllo preciso di energia per le comunicazioni a lunga distanza, sono passi enormi che si compiono e la civiltà umana è passata attraverso tutte queste fasi, ma quali sono le soglie emergenti di informazione e di organizzazione dell'energia che possiamo prevedere? Kevin Kelly avverte che la maggior parte di queste soglie sono graduali, per cui non possiamo assegnare date, ma ognuna di queste strutture sembra essere una transizione naturale che ogni civiltà deve raggiungere prima o poi. Il nostro autore individua alcune transizioni future che la civiltà umana può aspettarsi (riassumo liberamente):

IA - Ci sono molte varietà di intelligenza artificiale e nessuna definizione formale per alcune di esse. Qualunque sia la misura, una civiltà in grado di produrre
menti sintetiche, simili alle proprie o superiori, in alcuni aspetti ha raggiunto una soglia importante non ultimo una grande accelerazione del suo progresso.

Artificial-Life - Allo stesso modo ci sono molti tipi di vita artificiale possibili, da derivati naturali della vita biologica, ad una vita in esecuzione su una coppia di basi chimica alternativa, a vita senz'acqua in grado di auto-riprodursi più simile a nano-bot. L'auto-riproduzione sostenibile, le creazioni auto- evolutive consentono innovazioni enormi e portano problemi enormi. Si tratta di un'importante transizione.

Metusalemmità -  L'assistenza sanitaria e la scienza estendono la longevità media degli esseri umani e aumentano il tasso alla quale sta migliorando. In questo momento la scienza sta estendendo la durata della vita prevista degli esseri umani nel mondo in via di sviluppo di pochi giorni per anno. Se questo tasso continua in accelerazione a un certo punto il progresso scientifico aumenterà la longevità da un giorno per anno ad un anno per anni. Quando la longevità aumenta di un anno per anni, questo crea effettivamente l'immortalità, o la "matusalemmità" perché raggiunge tale soglia al punto che la durata di vita sarà in media di mille anni come la figura del biblico Matusalemme.

GlobeNet - Nel corso del tempo abbiamo aggiunto sensori e monitor ogni pochi chilometri sulla terraferma e sul mare fino a formare un fitto reticolo di sensori che coprono il globo. Tutto questo forma uno strato di sensibilità della mente planetaria (noi e macchine) che ha consapevolezza in tempo reale. Per la prima volta avremo un globo quantificabile.

Superorganismo globale - La fase in cui diversi miliardi di esseri senzienti si diffondono su un pianeta e diversi quadrilioni di macchine intelligenti
si fondono in un sistema unificato che è sempre attivo. Questo sistema globale di interazione tra agenti intelligenti manifesta un comportamento emergente e un
grado di autonomia che non è presente nelle sue parti costitutive. Su alcuni pianeti il superorganismo globale raggiungerà l'intelligenza artificiale prima di
una IA stand-alone. Non è chiaro verso quale via la Terra è diretta.

Memorex - Ogni unità di informazione come scrittura, musica, fotografia,  pittura nella civiltà viene digitalizzata e registrata in un modo leggibile dalla macchina. Tutta la conoscenza, in tutte le lingue, di tutte le età, in tutti i media è memorizzata in un modo che è universalmente accessibile a tutti uomini e macchine. In altre parole, la biblioteca universale diventa reale, non solo libri ma tutto il creato, passato e presente, ed è disponibile in qualsiasi momento. Questa soglia della conoscenza della civiltà diventa sia una memoria globale sia una coscienza globale.

Borg - Un'altra soglia è quando ogni individuo può importare la Memorex globale nella propria mente. La memoria della civiltà è a disposizione, o all'interno, di tutti gli individui.

Specchio del Mondo - Una mappatura corrispondente del mondo naturale e di quello costruito su una scala di simulazione di quei mondi. Questo enorme modello globale sarà eseguito in parallelo ai mondi osservati. In un primo momento le funzioni delle organizzazioni di grandi dimensioni si specchiano in una simulazione, poi intere città si riflettono in una simulazione in tempo reale della città. Alla fine tutti i principali nodi, sensori della rete, agenti o variabili sulla Terra saranno simulati in tempo reale in questo modello globale. Un po' come Google Earth ma con ogni processo e tutti gli ecosistemi così come ogni edificio. Il mondo specchio è utilizzato sia come banco di prova sperimentale per la scienza e le previsioni, e come mezzo di intrattenimento, come in una seconda vita.

Classe Energetica I - L'astronomo russo Nikolai Kardashev ha proposto tre livelli principali di produzione di energia per la civiltà galattiche, che egli chiamò Classe I, II e III. La classe I è la massimizzazione di energia di tutto il pianeta, la classe II è massimizzare l'energia disponibile dalla sua stella, e la classe III è sfruttare l'energia dalla sua galassia. Gli esseri umani non hanno ancora raggiunto la Classe I, così che la soglia è ancora davanti a noi.

Albero della famiglia universale - Alla fine sequenzieremo l'intero genoma di tutti coloro che vivono così come molti dei deceduti recenti a cui abbiamo accesso. Insieme a documenti genealogici questo tesoro enorme di dati ci darà il nostro primo albero della famiglia universale. Tutti quelli che vivono avrano un posto su di esso in relazione a tutti gli altri. Vedremo chiaramente come io sono esattamente legato a voi. Vedremo inoltre come ognuno di noi è legato ad un certo punto a tutti gli altri non importa dove sono nati. La grande sorpresa sarà il salto a breve distanza tra di noi. Questo albero comune di discendenza sarà di aiuto all'assistenza sanitaria, alla medicina e alla scienza, ma aiuterà anche la pace.

La conoscenza di tutte le specie - A un certo punto una civiltà si sveglia e realizza un inventario completo e sistematico di tutte le altre specie viventi sul suo pianeta. Questo passaggio assomiglia al mappare tutti gli elementi della materia. Si comprende che, al fine di modellare e gestire i propri ecosistemi deve conoscere tutti gli ingredienti e tutte le parti che interagiscono, proprio come si cerca di conoscere tutti gli elementi per la chimica. Questa soglia della conoscenza di tutte le specie comprende il sequenziamento del DNA di ogni specie come pure una grande risorsa che permette anche di recuperare e far risorgere specie estinte conosciute...

Transumanità - Quando gli esseri ottengono il controllo della loro evoluzione biologica cominciando a manipolarla. Ma non tutti saranno desiderosi di farlo. Nel momento in cui gli esseri umani iniziano a progettare il loro proprio genoma ci sarà un numero significativo di individui, famiglie e gruppi che si rifiutano di farlo.  Così ci sarà inevitabilmente un bivio nella linea genetica. La soglia non è l'ingegnerizzazione genetica che abbiamo lentamente ed ignorantemente da sempre realizzato ma una divisione chiara di un sottogruppo. Transumanità significa che almeno un ramo delle specie si è volutamente auto-ingegnerizzato.

Singolarità - Come comunemente definita una singolarità è un ritmo infinito di cambiamento. Non sappiamo a cosa assomiglia perché è intrinsecamente inconoscibile. Per questa ragione non trovo questo passaggio utile in prospettiva, ma solo a posteriori. Abbiamo già attraversato una singolarità - l'invenzione del linguaggio. Alcune soglie sopra accennate potrebbero anche avviare una singolarità, ma le conosceremo solo dopo che siano avvenute.

1 commento:

Estropico ha detto...

Questo articolo e' talmente "estropico" che non so da che parte cominciare nel consigliare articoli dal blog o da Estropico.org per approfondimenti sui temi affrontati!

Forse questi tre basteranno:

La matusalemmita' di Aubrey de Grey
estropico.blogspot.com/2009/11/la-matusalemmita-di-aubrey-de-grey.html

Noi Borg. Speculazioni sulle menti-alveare come stato postumano
http://www.estropico.org/index.php?option=com_content&view=article&id=106:noi-borg-speculazioni-sulle-menti-alveare-come-stato-postumano-di-anders-sandberg&catid=47:postumano&Itemid=86

Metaman: il mergersi di Uomo e Macchina in un superorganismo globale
http://estropico.blogspot.com/2005/06/4-giugno-2005-letture-metaman-il.html

Ciao,
Fabio