25 febbraio 2012

Caro robot, le tue memorie sono una malfunzione (video postumanamente fantascientifico)



Video finesettimanal-robotico. RL7 e' un robot da combattimento alto due metri che reagisce in maniera inaspettatamente umana per proteggere dei civili dai propri "commilitoni". Azione che lo porta ad essere sottoposto ad un sesto grado virtuale, nel quale sostiene di essere in possesso di memorie (una moglie e una figlia) che un robot non dovrebbe avere. Non puo' non ricordare Robocop (il primo della trilogia non era malaccio, mi sembra di ricordare). Qui il sito del cortometraggio e del regista: Archetype the movie; The Aaron Sims Company.

Hat-tip a KurzweilAI.net

2 commenti:

Ugo Spezza ha detto...

Un video orribile. Robetta del tipo di quella ipotizzata da Hugo de Garis, con tanto di Terrans e Cosmist. Anzi peggio perchè qui i Cosmist nemmeno ci sono. Ci sono solo macchine intelligenti assassine. Spero che un event horizon come questo non si verifichi perché se cosi sarà allora avrà avuto ragione Theodore Kaczynski.

Estropico ha detto...

Io invece ne ho colto l'aspetto ottimistico, la ribellione del robot in questione che interviene per prevenire un massacro di civili. Ad ogni modo presenta uno scenario molto ristretto, non ci dice cosa stia succedendo nella societa' piu' in generale al di la' di uno specifico teatro di guerra e di un laboratorio robotico-militare.

Ciao,
Fabio