6 gennaio 2012

Le tecnologie da tener d'occhio nel 2012

Se fai previsioni di un secolo puoi fantasticare. Se fai previsioni sul prossimo decennio, puoi lasciarti prendere dall'entusiasmo. Ma se fai previsioni per quest'anno farai meglio a stare con i piedi per terra (parole sagge che noi futurologi in poltrona dovremmo tenere a mente). Così apre un numero speciale di IEEE Spectrum sulle tecnologie da tener d'occhio nel 2012. Fra gli articoli ne noto uno sull'inizio della fine per la sedia a rotelle (grazie all'arrivo degli esoscheletri per paraplegici), uno sui supercomputer cinesi (domineranno), uno sull'occhio bionico (agli albori), uno sul turismo spaziale (ci siamo, ma solo per i super-ricchi), uno sulle stampanti 3D (passeranno dal creare prototipi a fare prodotti finiti).

1 commento:

Mirco Romanato ha detto...

Aggiungerei Bitcoin, che potrebbe benissimo passare da metodo di nicchia per i pagamenti a metodo pratico nel mondo di tutti i giorni. Non sarà una tecnologia scintillante, ma aiuta a proteggere il proprio potere di acquisto e la privacy dalle voraci mani ed occhi dello stato.

Gli elementi per la sua diffusione ci sono tutti:

Bacco
http://www.thebitcointrader.com/2012/01/first-bitcoin-vending-machine.html

Tabacco
http://www.cigs.eu/

Venere
https://pimpcoin.com/activate.html