11 novembre 2011

Tre quarti d'ora di futurologia (video)



Tre quarti d'ora di futurismo 'light' (non e' nuovo, ma non l'avevo visto). Questo episodio di Next World, del Discovery Channel si occupa di citta' galleggianti, grattacieli che sfidano la gravita', 'polvere intelligente' (smartdust), jet-pack (che stiano davvero per arrivare - con qualche decade di ritardo...?), aerei a reazione personali (senza pilota!) e conseguenti 'autostrate del cielo', sottomarini personali che 'volano' sott'acqua, automobile anfibie, telepresenza (partendo da 'street view' di Google Maps, per arrivare alle diagnosi mediche a distanza), protezione dall'impatto di asteroidi (deviandone la traettoria), etc, etc, etc. Ray Kurzweil appare, brevemente, intorno al 22mo minuto e parla di un futuro di oggi inimmaginabile ricchezza. Aubrey de Grey arriva invece intorno al 42mo minuto, nella sezione dedicata al 'problema morte'.

Nessun commento: