4 ottobre 2011

La ricerca scientifica e le nuove tecnologie non sono nemiche della natura



Ho trovato questo video su un sito (DisarmingTheGreens.it) che ho appena scoperto, ma che mi sta gia' simpatico... Ecco come si presenta: 

"Le strumentalizzazioni ideologiche e il 'verdismo' fanno male all’ambiente. Per rendere compatibili due obiettivi fondamentali, come la salvaguardia del patrimonio naturale del pianeta e la diffusione del benessere tra le popolazioni umane, c’è bisogno di un approccio pragmatico, che muova da alcune incontestabili ovvietà: le società ricche hanno un’aspirazione alla tutela dell’ambiente superiore a quella che possono avere le società affamate; la ricerca scientifica e le nuove tecnologie non sono nemiche della natura, ma contribuiscono ad un minor consumo di risorse; la gestione privata dei beni ambientali è spesso la forma ottimale di valorizzazione e di tutela di questo patrimonio."
Chiarimento: quanto sopra rispecchia il mio approccio ad ambiente, sviluppo e progresso, ma questo non vuol dire che questo sia l'approccio di tutti i transumanisti...

Sul sito ho anche letto di un evento che si terra' a Roma il 5 ottobre: Asia - I was wrong

Nessun commento: