23 luglio 2010

Vitamina D e cognizione; esercizio e aumento di peso; pesce e sindrome metabolica; sieroproteine del latte e pressione.

Le news di NFI - Nutrition Foundation of Italy

Vitamina D e declino cognitivo. Bassi livelli circolanti di vitamina D si associano all’aumento del rischio di declino cognitivo nella popolazione anziana

Pedalare o camminare velocemente contro l'aumento di peso. Andare in bicicletta e camminare di buon passo riducono il rischio di aumentare di peso nel tempo per donne in premenopausa, soprattutto sovrappeso

Pesce, acidi grassi polinsaturi n-3 e sindrome metabolica. Una dieta ricca di pesce e acidi grassi n-3 (o omega 3) si associa ad un rischio ridotto di sviluppare sindrome metabolica negli uomini ma non nelle donne.

Sieroproteine del latte e pressione arteriosa. La supplementazione con proteine del siero di latte determina il miglioramento significativo della pressione arteriosa e della funzionalità vascolare in soggetti sovrappeso

Nessun commento: