26 luglio 2010

Arriva il traduttore universale



IraqComm e' stato sviluppato per applicazioni militari (Iraq, come suggerito dal nome), una sua versione 2.0 (o 3.0) sarebbe molto utile anche per noi non-militari... Il gruppo di ricerca che l'ha prodotto e' SRI International (qui la pagina del loro sito dedicata al speech translation); qui la pagina di IraqComm. Non e' ancora il traduttore universale di Star Trek, o il Pesce di Babele della Guida galattica per gli autostoppisti, ma insomma...

Nessun commento: