20 giugno 2010

Dirigibili da guerra

Un articolo di Wired sul "dirigibile da guerra" che la Northrop Grumman sta preparando per l'esercito USA. Sono il solo a cui ricorda l'helicarrier dello SHIELD? :-)

1 commento:

Painlord2k ha detto...

Si, ricorda, molto alla lontana l'Elicarrier dello SHIELD.
Un vero Elicarrier, cioè una portaerei volante, richiederebbe dei propulsori di Mach-Lorenz e un reattore nucleare a fusione come quello in via di sviluppo dalla IEC.

Su Wired hanno proposto (scherzando ma non troppo) di chiamarla invece che "Unblinking Eye", "Lidless Eye" e di dipingergli sopra una pupilla di gatto circondata dalle fiamme.

Una tecnologia che si avvantaggerebbe molto di questo tipo di veicolo è quella della Laser Motive, che permette di trasmettere energia attraverso raggi laser a distanza.
Una piattaforma del genere permetterebbe di alimentare numerosi UAV in volo, campi avanzati di truppe, etc.