23 maggio 2010

Il futuro non e' piu' quello di una volta...

Ho gia' segnalato PaleoFuture qualche tempo fa. Si tratta di un sito tipico di un quasi-movimento conosciuto come "retro-futurism" (nulla a che fare col Futurismo) descritto da Wikipedia come un ritorno a, ed un entusiasmo per, le visioni del futuro prodotte nel passato (spesso negli anni '20 e '60 del XXmo secolo), sia in opere di fantascienza che in saggistica futurologica di quel periodo, opere che oggi sembrano datate. Ora aggiungo altri due siti dedicati a questo strano, ma affascinante interesse: RetroFuture.com (con articoli recenti su "cibo spaziale" e ) e RetroFuture.co.uk che si spinge fino agli anni '80 (con tanto di videogames d'epoca e con un'enfasi sul fumetto inglese Dan Dare - materiale, quest'ultimo, che col passare degli anni e' diventato perfettamente retrofuturista). Mi chiedo come e quanto saranno datate, fra trent'anni, le visioni del futuro di oggi... (vedi gli esempi qui sotto, su Estropico):

PS: Se qualche lettore fosse a conoscenza di siti "retrofuturisti" italiani simili a quelli anglosassoni segnalati qui sopra, sarei grato per la segnalazione (nei commenti).

Nessun commento: