1 aprile 2009

Finanziamenti transumanisti

Buone notizie! La "James Martin 21st Century School" dell'Universita' di Oxford ha ricevuto una donazione di 36 milioni di sterline da James Martin, il filantropico miliardario e autore inglese che da' il nome all'istituto. Piu' precisamente, Martin ha promesso di contribuire una sterlina per ogni sterlina donata da altri all'universita' inglese, fino ad una cifra massima di 36 milioni. Un buon sistema per incoraggiare le donazioni, nel clima economico corrente. Perche' dico "buone notizie"? Perche l'istituzione comprende non solo l'Oxford Institute of Ageing, ma anche il transumanistissimo Future of Humanity Institute, diretto da una nostra vecchia conoscenza: Nick Bostrom. Sul Guardian: Oxford university lands £36m donation from technology entrepreneur (con un accenno anche alla singolarita' tecnologica).

Nessun commento: