4 febbraio 2009

Aspetti etici della robotica militare

"Il pubblico reagisce con sorpresa davanti alle notizie sul ruolo dei robot militari [...] non c'e' stato sufficiente dialogo sui rischi posti da queste macchine, soprattutto quando gli si vuol dare maggior autonomia o maggiori capacita' decisionali, come per esempio la capacita' di decidere quando attaccare". Così ha dichiarato Patrick Lin, co-autore di un nuovo rapporto sull'etica dei sistemi robotici militari. Il rapporto si occupa dello stato dell'arte della robotica militare e degli sviluppi previsti in futuro, dei diversi approcci (top-down, bottom-up, etc), del concetto di just-war, delle responsabilita' legali e degli altri aspetti di roboetica, dal rischio di causare danni collaterali, ai "diritti dei robot". Il rapporto e' pubblicato dal Ethics + Emerging Technologies Group della California Polytechnic State University (Cal Poly), con il supporto finanziario del US Department of Navy, Office of Naval Research (ONR) ed e' scaricabile in formato Pdf: Autonomous Military Robots: Risk, Ethics, and Design (1.9 MB).

Nessun commento: