21 gennaio 2009

Una raccolta di scritti sul tema del potenziamento umano, edita da Julian Savulescu e Nick Bostrom.


E' probabile che i lettori di questo blog abbiano gia' sentito parlare di Nick Bostrom... (qui i suoi articoli su Estropico), ma Julian Savulescu potrebbe essere meno conosciuto. Savulesco e' un filosofo australiano (di origini rumene, ergo il nome), che potremmo descrivere come cripto-transumanista, nel senso che non si descrive come tale, che io sappia, nonostante condivida pienamente l'obiettivo del superamento delle limitazioni umane con mezzi tecnologici, e abbia collaborato piu' volte in passato con Bostrom e altri filosofi apertamente transumanisti. Va' anche detto che Savulesco potrebbe essere descritto come controverso, sulla base di alcune sue radicali prese di posizione sulla ricerca sulle cellule staminali embrionali, come descritto nel suo profilo su Wikipedia. Al momento, Human Enhancement e' ancora in fase di stampa, ma su Amazon c'e' gia qualche informazione (traduco liberamente):

Fino a che punto dovremmo cercare di migliorare la razza umana? Il progresso nelle scienze biomediche impone una risposta a questa domanda. Il potenziamento umano mira a portare le capacita' umane al di la' di quello che e' considerato normale. Molte forme di potenziamento sono gia' disponibili: studenti e accademici utilizzano potenziatori cognitivi, mentre gli atleti potenziano la propria performance sia con sostanze legali che illegali, per non parlare della ben piu' diffusa assunzione di caffeina. E questo e' solo un'inizio: il progresso tecnoscientifico permettera' un maggior controllo sul nostro aspetto fisico, le nostre capacita' cognitive, il nostro umore e personalita', nonche' sui processi biologici alla base del processo dell'invecchiamento. E' stato suggerito che tali sviluppi ci porterebbero al di la' dei confini della natura umana. Tutto cio' implica seri dilemmi etici e ha generato intenso dibattito. Dobbiamo schierarci con i bioconservatori e abbandonare l'uso degli interventi di potenziamento umano? O con i transumanisti e sfruttare al massimo le nuove possibilita'? O forse dovremmo trovare un giusto equilibrio? Human Enhancement presenta gli ultimi sviluppi in questo cruciale dibattito da una selezione di eticisti e altri pensatori che rappresenta una vasta gamma di prospettive e che include sia sostenitori che oppositori del potenziamento umano. La direzione dell'umanita', nel futuro prossimo, dipende dall'esito di questo dibattito.

Nessun commento: