14 luglio 2006

15 luglio 2006

CRIONICA ("ibernazione umana", criopreservazione): Due ore di animazione sospesa (per un maiale)

Un articolo di Wired su una tecnica che potrebbe salvare molte vite e aprire la strada all'accettazione della crionica.

Mike Duggan e' un veterinario e Hasen Alam e' un chirurgo presso il Massachusetts General Hospital. Insieme hanno messo in animazione sospesa (per un'ora) circa duecento maiali, ma il maiale la cui preparazione e' descritta nell'articolo sara' "sospeso" per ben due ore. Encefalogramma piatto, il sange sostituito da fluidi per la preservazione degli organi, la temperatura intorno ai dieci gradi... Un corpo in queste condizioni (maiale o essere umano che sia) puo' essere sottoposto a trattamento chirurgico senza la corsa contro il tempo resa necessaria dal rischio di danni cerebrali da mancanza di ossigeno al cervello. Il metabolismo e' rallentato, il bisogno di ossigeno crolla e il tempo a disposizione per il trattamento si allunga. E' impossibile ignorare le similitudini con le procedure per la sospensione crionica, un fatto che non sfugge al giornalista di Wired: "da tempo discussa solo da stravaganti transumanisti, la sospensione criogenica [sic] potrebbe essere solo a due anni dalle prove cliniche su esseri umani".

Cold Pigs Could Save Human Lives

-

Nessun commento: